DUEMILA ANNI DALLA NASCITA DI PAOLO

Scrivendo di Paolo di Tarso non sapevo che si è aperto, a duemila anni dalla nascita, l’anno paolino, che
durerà fino al 29 giugno 2009. Il papa Benedetto XVI, affiancato dal patriarca di Costantinopoli Bartolomeo
I, ha acceso un braciere che arderà tutto l’anno, per simboleggiare il valore ecumenico della figura di Paolo.
Il biblista Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, ha affermato che si tratta di
un’occasione, per la Chiesa, "di ripensare se stessa", riscoprendo la modernità dell’apostolo, che tentò di
trasferire il messaggio cristiano dalla rocca di Gerusalemme alle nuove metropoli dell’Impero, nella cultura
internazionale. Ricorda che Pasolini avrebbe voluto fare un film su Paolo ambientandolo nelle grandi città,
per far risaltare che per l’apostolo occorre partire dai bisogni vivi del popolo assumendone anche la lingua,
perché la politica che non si esprime col linguaggio della gente resta astratta.
Paolo, insomma, si pose il problema della comunicazione con le numerose lettere indirizzate a comunità
diverse. Del più grande interesse  la seguente osservazione di monsignor Ravasi: "Paolo, rispetto a chi lo
presenta come un intellettuale freddo, ebbe una grande forza esistenziale e pastorale. Nella convinzione
che bisogna avere prima di tutto delle idee forti per interpretare i bisogni morali ed etici della gente, avendo
al centro Cristo. L’antropologia di Paolo è esistenzialista, realista. Nel senso che registra il male del mondo
ma anche la speranza dell’uomo. Per rapportarsi alla gente viaggiò molto. Oggi Paolo comunicherebbe in
inglese attraverso il web"… In un mondo globale e diversificato il pensiero paolino impone alla Chiesa che
l’unico metodo di confronto oggi sia il dialogo.
Annunci

Informazioni su italulyxes

Sono un archeologo italiano che ha fatto importanti scoperte soprattutto a Ercolano, con l'aiuto della National Geographic Society. Se n'è trattato nei principali "media" del mondo. Ho guidato Mostre di Pompei in molti paesi europei e negli Stati Uniti.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

4 risposte a DUEMILA ANNI DALLA NASCITA DI PAOLO

  1. Mell ha detto:

    Obrigado pela visita e pelas doces palavras.
     
    Un Bacio

  2. Mell ha detto:

    Meu querido amigo Giussepe, é com grande alegria que venho agradecer
    sua doce amizade, sua presença é sempre muito bem vinda.
     
    Um abraço da sua amiga
     
    Mercia

  3. Zel ha detto:

    Grazie per tutti i commenti per le foto sul mio blog. "Purtroppo" il mio amico Simone è felicemente fidanzato con un fantastico Ragazzo da 6 mesi!!! 🙂

  4. Mell ha detto:

    Leia em voz baixa. . . "Senhor Jesus: perdoa meus pecados. te Amo muito te necessito sempre, estas no mais profundo de meu coração, cobre com teu sangue precioso a minha família, minha casa, meu lugar, meu emprego, minhas finanças, meus sonhos, meus projetos e a meus amigos". Passe esta oração a 7 pessoas, no mínimo. Receberas um milagre amanhã. Não o Ignore…tá?
     
    Boa Tarde meu querido Giussepe!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...